Risotto zucca e porcini

Il risotto zucca e porcini è un classico indiscutibile. Buonissimo, delicato e dolciastro grazie alla zucca e con quella nota saporita data dai funghi. Per conferire maggiore morbidezza al piatto abbiamo aggiunto del mascarpone, ovviamente sostituibile con quello che preferite maggiormente, potrebbe essere del taleggio o qualche cucchiaio di panna da cucina.

Ingredienti
600 g di spezzatino di pollo
300/350gr di riso per risotti
400/450 gr di polpa di zucca
Funghi porcini q.b.
un paio di cucchiaiate di mascarpone
sale
pepe
burro
prezzemolo per guarnire

 

 

Preparazione
-    Tagliate la polpa di zucca in cubetti, ricordando come sempre che più piccoli sono e in meno tempo cuociono, e versateli in una padella con del burro e lasciate rosolare qualche minuto e poi aggiungete dell’acqua o del brodo vegetale delicatissimo; altrimenti potete avvolgere la polpa di zucca nella stagnola e cuocerla in forno a 220° per una ventina di minuti.

-    Se utilizzate funghi freschi puliteli accuratamente del terreno e tagliateli a cubetti per poi saltarli in padella diversa dalla zucca; se invece utilizzate quelli secchi metteteli in ammollo in acqua, quando saranno rinvigoriti scolateli e saltateli in una padella diversa dalla zucca.

-    Tostate il riso dopo aver fatto un soffritto di cipolla bianca, poi sfumate con la polpa di zucca e il suo liquido di cottura; aggiungete il liquido pochi mestoli alla volta mentre questo è in ebollizione.

-    A metà cottura aggiungete anche i porcini al risotto e lasciate insaporire. Quando il risotto zucca e porcini sarà cotto spegnete la fiamma e mantecate con il mascarpone, aggiustate di sale e di pepe e poi servite con un po’ di prezzemolo se piace.







Elenco articoli